Bomboniere per il Battesimo fai-da-te (ideali per chi non sa cucire!)

sacchettini bomboniera gnomo

Al battesimo del nostro bimbo proprio non mi andava di regalare un cadeaux pre-confezionato: troppe cose inutili che finiscono nei cestini di chi li riceve e, soprattutto, mi piaceva l’idea di qualcosa di più moderno, che facesse sorridere gli invitati!

Così mi è venuta l’ispirazione e ho deciso di realizzare qualcosa con le mie mani perché dopotutto si sa, anche se si fa più fatica, quando fai qualcosa con le tue mani ti innamori un po’ del tuo progetto e quando lo vedi finito è una grande soddisfazione!

Ho pensato a dei sacchettini porta-confetti da cui poi è nato tutto il tema della festa, che abbiamo dedicato agli gnomi.

Ecco l’occorrente per realizzare le bomboniere:

  • fogli di feltro di spessore medio (il pannolenci è troppo sottile, il feltro troppo spesso non si riesce a piegare bene)
  • forbici
  • colla per hobbistica/tessuti (non il solito Vinavil, ma una colla che tenga anche nel tempo!)
  • tulle per realizzare l’interno e proteggere i confetti
  • cordino o nastrini per chiudere i sacchetti
  • palline di legno diam.1 cm circa (si trovano dove vendono gli articoli per hobbistica e creatività)
  • imbottitura per realizzazioni fai-da-te/cuscini
  • lana per realizzare le barbe e i baffi

Partiamo?

gnomi bomboniere battesimo

  • Per prima cosa tagliare il foglio in feltro realizzando delle strisce, che andranno a loro volta poi suddivise in rettangoli 20cm per 10cm.
  • Piegare a metà e incollare i lati, in modo da creare i sacchettini con una forma quadrata. A questi andranno poi incollati naso (pallina di legno), barba e baffi. Io ho scelto di farli sia bianchi che rossi, perché mi piacevano di più. Ammetto che quelli rossi assomigliano un po’ a dei vichinghi! Nota: anche per i sacchettini è possibile procedere cambiando i colori.   Risulteranno così gnomi “vestiti” in vari colori.
  • Tagliare ora dei triangoli isosceli dai lati molto lunghi con il feltro rosso. Questi andranno poi arrotolati su se stessi e incollati su un lato per fissare il cappello.
  • All’interno del vestito-sacchettino e del cappello inserire un po’ di imbottitura per rendere più “ciccio” il personaggio.
  • Avvolgere cinque confetti con il tulle e chiudere con il cordino/nastrino scelto. Io ho scelto di usare un cordino per dare un effetto più “rustico” alla bomboniera, dopo tutto siamo nel mondo degli gnomi!
  • Incollare ora un punto più o meno al centro del retro del sacchetto all’esterno: questo servirà a fissare sul retro il cappello, che si appoggerà dolcemente sul nasone davanti.
  • Chiudere anche il sacchetto con il cordino e… that’s it! Ecco le bomboniere finite!

Una risposta a “Bomboniere per il Battesimo fai-da-te (ideali per chi non sa cucire!)”

  1. Bella idea!!!

Lascia un commento