Come struccarsi in maniera efficace a fine giornata

come struccarsi la sera

Essendo sempre stata appassionata di make up ne ho provate un po’ di tutti i colori per trovare risposta a questo interrogativo, ma ogni volta ho sempre avuto la sensazione di dover insistere troppo, rischiando di stressare eccessivamente la pelle del viso per poter rimuovere ogni traccia di smog e trucco in maniera efficace.

Ho chiesto opinioni ai più esperti e ho avuto le risposte più diverse, ma per anni non mi sono sentita soddisfatta di tutte le soluzioni proposte.

Questa è la mia scelta del momento, con cui mi sto trovando piuttosto bene: se non altro la pelle alla fine non tira e non sembra affatto sofferente; il make up viene completamente rimosso e ho la sensazione di velluto che voglio, con il viso morbido e a riposo da sollecitazioni ulteriori.

olio di cocco

Io procedo così:

  1. Massaggio dell’olio di cocco sul viso delicatamente, insistendo nella zona degli occhi. La sua consistenza grassa scioglie il make up senza problemi, ma se per caso ho usato un mascara waterproof, scelgo comunque uno struccante apposito per struccare la zona oculare.
  2. Rimuovo il grosso con un panno struccante che “acchiappa” lo sporco
  3. Massaggio del latte detergente non aggressivo e addolcente

The End!

Se riesco, cerco di struccarmi appena torno dal lavoro, in modo che la pelle possa riposare qualche ora prima del trattamento notturno.

Devo però ammettere che non sempre metto la crema prima di andare a dormire. Mi piace che la pelle possa respirare ogni tanto, in alternanza con creme specifiche per l’idratazione notturna; al mattino sarà pronta per ricevere il suo trattamento e cominciare una nuova giornata!

Lascia un commento